Hatha Yoga
(per principianti e avanzati; lezioni individuali e di gruppo)

Hatha, come tutti sanno, significa forza; yoga giogo. HATHA YOGA è dunque il potere di aggiogare, più precisamente di sottomettere un elemento inferiore alla guida di uno superiore. Si può partire dagli obbiettivi apparentemente più semplici ma fondamentali, come quello di agganciare il corpo e la mente attraverso l'uso consapevole del respiro, di imparare a gestire le emozioni, sviluppare la volontà e la capacità di fronteggiare le aggressioni esterne, per passare a traguardi via via più elevati.
Per tutto questo sono state impiegate tecniche particolari che si sono modificate nei secoli. Anche se, infatti, non si può provare con certezza che lo yoga fosse già praticato in epoca preariana, è tuttavia sicuro che la sua origine risale a parecchi millenni fa; è dunque naturale che, come tutti gli organismi vivi (vedi le lingue) si sia modificato nel tempo. E' importante mantenere un saldo aggancio alla tradizione, verificare che la pratica non contraddica le indicazioni dei testi; al tempo stesso non possono essere ignorate le raffinate tecniche posturali occidentali come ad esempio, il metodo Feldenkreis o le conoscenze della Kinesiologia e dell'Osteopatia.

Ci si può avvicinare allo yoga con svariate motivazioni: possiamo desiderare di star meglio fisicamente o di trovare un equilibrio psicofisico, di essere più forti di fronte alle aggressioni esterne (materiali e morali); oppure possiamo voler conoscere di più su noi stessi, sul nostro destino, sul significato della nostra vita o sperimentare diversi livelli di coscienza.
Lo yoga che proponiamo è in grado di soddisfare le diverse esigenze, nel senso che è in grado di fornire validi strumenti al riguardo; è ovvio che si tratta di traguardi molto elevati, ma, in una certa misura tutti i traguardi, hanno bisogno di un forte convincimento e di una forte determinazione. Lo yoga infatti mira sempre alla liberazione, dai blocchi dalle paure, dall'attaccamento eccessivo ai beni materiali, dall'eccesso di ansia e di preoccupazione; quindi evita di creare dipendenze, anche quelle da un maestro; dunque richiede un forte impegno personale.